Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale

Il Centro Apice è nato nell’ottobre del 2002 all’interno dell’Università degli Studi di Milano con l’obiettivo di raccogliere, conservare e valorizzare collezioni bibliografiche e archivistiche di fondamentale importanza per lo studio della letteratura, dell’arte e dell’editoria moderna e contemporanea.


 
facebooktwitter

In primo piano


I Seminari di Apice

Valdonega

La Stamperia Valdonega
Tra arte del libro e libro d’arte

Giovedì 6 aprile, ore 15.00, Aula Crociera alta di Giurisprudenza di via Festa del Perdono, 7.
Con Roberta Cesana, James Clough, Valentina Russo, Raffaella Gobbo e Valentina Zanchin, Martino Mardersteig.
Coordina Lodovica Braida.

Lavori in corso

Silvana Mauri

Archivio Mauri Ottieri

L’inventario dell’Archivio Mauri Ottieri è ora online.
Suddiviso in tre serie, comprende gli scritti di Silvana Mauri, editi ed inediti, le sue carte private e il suo epistolario con oltre cento corrispondenti.

Tra i documenti, le trascrizioni delle conversazioni radiofoniche tenute su idea dello zio Bompiani per fare pubblicità alla casa editrice; vari ritratti di personaggi che hanno partecipato alla vita della Scuola per Librai e alcuni pareri editoriali scritti da Silvana.

Apice in Mostra

Bianconi

Triennale Designmuseum

Il Centro Apice mette in mostra il suo patrimonio offrendo in prestito i propri materiali per la realizzazione di mostre e attività culturali.

Dal 1 aprile al 2 luglio 2017, alcuni materiali del Fondo Gandini verranno esposti in occasione del Triennale Designmuseum Milano, dal titolo Design&bambini.