Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale

Il Centro Apice è nato nell’ottobre del 2002 all’interno dell’Università degli Studi di Milano con l’obiettivo di raccogliere, conservare e valorizzare collezioni bibliografiche e archivistiche di fondamentale importanza per lo studio della letteratura, dell’arte e dell’editoria moderna e contemporanea.

facebooktwitter

In primo piano


Rassegna stampa

Valtorta

Il Centro Apice sbarca su Giornalismoestoria.it!

Ottimo speciale dedicato al convegno “Il fotogiornalismo negli anni Settanta”, del 4-5 dicembre a Milano.
Valeria Palumbo intervista la storica e critica della fotografia italiana Roberta Valtorta, sul ruolo del fotoreportage nel settimanale “L’Europeo”.
Sullo sfondo, alcuni degli interventi del convegno, che hanno spaziato dai giornali tabloid e popolari britannici, fino al maggio 1968 dell’agenzia francese Gamma.

In Apice c’è…

width

Il Fondo De Amicis

Il Fondo De Amicis comprende gli scritti autografi relativi all’attività didattica all’Accademia di Brera; una bibliografia molto dettagliata; la documentazione dell’attività artistica con l’elenco delle mostre collettive e personali, dei collezionisti e opere vendute; le lettere di carattere pubblico e privato con gli amici,fotografie autenticate, cataloghi e inviti di mostre e pubblicazioni.

Apice in mostra

mila


Mostra Milano e la Mala

Il 9 novembre a Palazzo Morando è stata inaugurata la mostra che ripercorre la storia delle vicende malavitose di Milano, con una ricca documentazione tratta dall’Archivio La Notte del Centro Apice! 140 immagini d’epoca, video, documenti, “strumenti del mestiere”, reperti, periodici e quotidiani: sino all’11 febbraio 2018. Dallo stesso archivio fotografico “La Notte” nei prossimi mesi il centro Apice organizzerà un seminario, “Storie nere d’Italia”, curato da Nicoletta Vallorani e Alan Maglio.