Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale

Il Centro Apice è nato nell’ottobre del 2002 all’interno dell’Università degli Studi di Milano con l’obiettivo di raccogliere, conservare e valorizzare collezioni bibliografiche e archivistiche di fondamentale importanza per lo studio della letteratura, dell’arte e dell’editoria moderna e contemporanea.


 
facebooktwitter

In primo piano


I Seminari di Apice

Immagine

Archivi editoriali. Tra storia del testo e storia del libro

Mercoledì 3 maggio, ore 9, Sala Napoleonica, via Sant’Antonio 12, Università degli Studi di Milano.
Protagonisti del Seminario, organizzato dal Centro Apice in collaborazione con la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, sono i giovani ricercatori che si occupano di editoria. Coordinato da Virna Brigatti, Elisa Marazzi, Sara Sullam, Anna Lisa Cavazzuti.

Apice in mostra

Immagine

Archivi storici del Politecnico di Milano


Fino al 30 giugno presso gli Archivi storici del Politecnico di Milano potrete visitare la mostra che ripercorre uno degli straordinari progetti grafici ed editoriali nati all’interno del Bauhaus: i Bauhausbücher. Innovativa collana, diventerà punto di riferimento della cultura grafica italiana. Il Centro Apice mette in mostra il volume di Paul Klee, “Pädagogisches Skizzenbuch” (Fondo Mucchi)

Apice in Mostra

17951454_1924080854542837_6540471689904274266_n

Il giallo a Milano

“Il giallo a Milano” è la mostra realizzata nell’ambito della I edizione di Tempo di Libri, a cura della Biblioteca Nazionale Braidense, Centro Apice e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Il Centro Apice mette a disposizione una ventina di titoli provenienti dal Fondo Vecchia.
Inaugurazione: 20aprile, ore 18.00, Biblioteca Nazionale Braidense.