Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale

Il Centro Apice è nato nell’ottobre del 2002 all’interno dell’Università degli Studi di Milano con l’obiettivo di raccogliere, conservare e valorizzare collezioni bibliografiche e archivistiche di fondamentale importanza per lo studio della letteratura, dell’arte e dell’editoria moderna e contemporanea.


 
facebooktwitter

In primo piano


Le mostre virtuali

Perec

John Alcorn

Grafico e illustratore statunitense, John Alcorn ha lavorato con molte case editrici, realizzando illustrazioni e copertine che hanno riempito di colore le librerie italiane negli anni Settanta.
La mostra è un itinerario per immagini che aiuta a ripercorrere la carriera dell’artista attraverso una selezione di circa 400 documenti dell’Archivio Alcorn

È online l’Archivio Mauri Ottieri

Silvana Mauri

L’inventario dell’Archivio Mauri Ottieri è ora online.
Suddiviso in tre serie, comprende gli scritti di Silvana Mauri, editi ed inediti, le sue carte private e il suo epistolario con oltre cento corrispondenti.

Apice in Mostra

Histoire 001

Consapevole della ricchezza delle proprie collezioni, il Centro Apice mette in mostra il suo patrimonio offrendo in prestito i propri materiali per la realizzazione di mostre e attività culturali.

Dal 18 novembre 2016 al 5 marzo 2017, alcuni materiali del Fondo Alfieri saranno esposti in occasione della mostra "Canaletto e Bellotto" alle Gallerie d‘Italia di Milano.