Copertina di Juan Mirò per il n. 4 di XX Siècle, 1954

Copertina di J. Mirò per il n. 4 (1954)

Gualtieri di San Lazzaro, pseudonimo di Giuseppe Papa (Catania, 1904 – Parigi, 1974), è stato critico ed editore d’arte, gallerista e giornalista, dimostrandosi una figura chiave negli scambi letterari ed artistici tra l’Italia e la Francia del Novecento, come corrispondente da Parigi per «Il Tempo» ed il «Corriere della Sera».

Il fondo è pervenuto presso Apice nel 2008 grazie a Nicolas Rostkowski (figlio di Maria Papa, scultrice polacca e moglie di Gualtieri) e raccoglie documenti come lettere, dattiloscritti, romanzi, la rassegna stampa e i cataloghi artistici relativi dell’attività di editore e scrittore di San Lazzaro dal 1924 al 1974, insieme ad alcuni appunti della scultrice.

La parte più consistente del fondo riguarda la collezione della rivista «XXe siècle», pubblicata a Parigi dal 1951, che dedicava ogni numero ad un tema diverso di arte contemporanea, illustrato con splendide riproduzioni e grafiche originali (litografie, pochoir, xilografie, linoleum) di artisti come Constantin Brâncuşi, Vasilij Kandinskij, Paul Klee, Le Corbusier, Henri Laurens, Joan Mirò, Henry Moore, Marino Marini. Una tiratura a parte di 25 esemplari faceva di ciascun numero un oggetto di collezionismo. I numeri della rivista sono stati oggetto di digitalizzazione e sono consultabili in formato PDF.


Il fondo è inventariato e consultabile su XDAMS.

Consulta i PDF della rivista «XX siècle».
.