Album "Mille et une nuits", Gallimard 2005

Album "Mille et une nuits", 2005

Gli Album de la Pléiade sono monografie in tiratura limitata che ogni anno, dal 1962, nel periodo promozionale denominato la "Quinzaine de la Pléiade" (a cavallo tra i mesi di maggio e giugno), la casa editrice francese Gallimard offre gratuitamente a chi acquista almeno tre volumi della prestigiosa collana "Bibliothèque de la Pléiade". Gli Album sono preceduti da due rarissimi volumi, il primo dei quali, il Dictionnaire des auteurs de la Pléiade (1960), è presente ad Apice.

La collezione del Centro è completa di tutti i 48 Album pubblicati tra il 1962 e il 2009 ed è quindi una preziosa fonte per gli studi e le ricerche: è molto raro trovare la collezione completa perché gli Album, una volta distribuiti durante la "Quinzaine", non vengono messi in vendita né mai più ristampati e per la loro rarità diventano spesso oggetti da collezione.

Riccamente illustrati e curati da esperti di rilievo, gli Album hanno il loro punto di forza negli apparati iconografici e nella dettagliata biografia dell’autore preso in considerazione. Gli scrittori a cui vengono dedicati gli Album sono tutti autori Gallimard, per la maggior parte francesi, ad eccezione di Jorge Luis Borges, Lewis Carroll, Fëdor Dostojevski, William Faulkner e Oscar Wilde. Accanto agli Album monografici, si trovano cinque Album tematici dedicati al teatro classico, agli scrittori della Rivoluzione, alle Mille e una notte, al Sacro Graal e alla «NRF» (Nouvelle Revue Française).


La biblioteca è catalogata e consultabile dall’OPAC d’Ateneo.