Copertina di Cisari

Copertina di Giulio Cisari

Giulio Cisari (Como, 1892 – Milano, 1972) fu un importante illustratore e copertinista, nonché xilografo e pittore. Cisari operò soprattutto a Milano e per case editrici milanesi: Treves, Alpes, Mondadori, Hoepli, Ricordi, Vitagliano, Unitas, Modernissima, Morreale, Ceschina, Bietti, Signorelli, Görlich, La Prora, Antonio Vallardi, Sonzogno e Carisch.

Copertine di Cisari illustrarono inoltre libri e stampati di enti, istituzioni, associazioni milanesi come il Teatro della Scala, l’Ammistrazione provinciale, l’Università popolare, la Banca popolare, la Famiglia meneghina, il Lyceum femminile di Milano, la Scuola di mistica fascista, la Cardinal Ferrari, la Fiera campionaria, l’Istituto grafico Bertieri, l’Umanitaria, il Circolo d’arte e d’alta coltura, La Rinascente, La Permanente e diverse associazioni combattentistiche.

Il fondo Cisari comprende due sezioni: la prima composta di circa 1500 tra libri, fascicoli, opuscoli e spartiti musicali con copertine disegnate dall’autore e una seconda proveniente dall’archivio personale formata da circa 750 tra copertine sciolte e altre prove grafiche a stampa (cartoline, ex libris, locandine). Si tratta di opere riferibili a un arco temporale molto ampio con esempi risalenti al 1916-17 e prove degli anni Sessanta, ma la maggior parte è degli anni Venti e Trenta.


Il fondo è inventariato e consultabile su XDAMS.